8 novembre 2011

Eppure te lo guardi Hell's Kitchen!!

Immagine dal web
La frase che da il titolo al post, è stata pronunciata dal soave Furio ieri sera, mentre preparavo la cena.
Stavo cuocendo delle bistecche di collo di maiale in padella, niente di che. Per i manicaretti da gourmet non ero in vena e soprattutto non avevo tempo, visto che ho messo il naso dentro casa alle 19,30 circa, dopo aver passato il pomeriggio da Ikea. TA-DAAAAAAA!!!!
Insomma, mi guarda da dietro la spalla come un supervisor, mentre la carne sfrigola in padella in abbondante olio di oliva - si, la mia è una cucina dietetica e per ipertesi! - e proferisce le ferali parole: "Ma, sta carne me pare un po' asciutta, eppure te lo guardi Hell's Kitchen! 'N te sei imparata niente?"
Ora, premesso che questo non è un gioco alla fine del quale, se sei ancora vivo e padrone delle tue facoltà mentali, diventi sous chef di un ristorante superblasonato e te non sei uno scozzese di nome Gordon e di cognome Ramsay, famoso in tutto il mondo non solo per le abilità culinarie ma anche per il carattere di merda, vorrei fare un appunto!
Non è che il solo fatto di guardare un programma di cucina (li adoro, metteteci pure MasterChef, il Boss delle torte e In cucina con Ale e ho fatto tombola), ti trasforma in un mago dei fornelli nel breve tempo della pubblicità.
Perché allora, per osmosi - Linus docet - se guardi la partita tutte le domeniche diventi un calciatore da serie A, oppure se segui il TG puoi fregiarti del titolo di giornalista, con tanto di tesserino.
Pensate che tempo fa, mentre trasmettevano l'atletica leggera ho visto Andrew Howe che saltava. Convinta di avere le doti e la preparazione adatti, c'ho provato pure io a fare il triplo, e ho scoperto che casa mia non raggiunge nemmeno la lunghezza della buca di sabbia, figuriamoci della pista per la rincorsa.
Ma come te viene in mente?
Che poi, fa lo splendido perché ormai con la scusa che sta fuori tutto il giorno dal lunedì al venerdì (olè) e mi rientra giusto giusto all'ora di cena, l'incombenza dei pasti è affidata alla sottoscritta e, diciamolo pure, io non brillo per fantasia, ma almeno faccio tutto da sola.
Lui invece è uno spasso - visto da fuori, se non sei coinvolto - perché quando decide di mettersi ai fornelli ha bisogno davvero dell'aiuto cuoco, anzi nel mio caso della sguattera/lavapiatti/pelapatate.
Furio: "Tesò, facciamo un bel risotto al radicchio, che mi viene così bene?"
Io: "Si, che ti serve?" SCEEEMA SCEEEMA SCEEEMA SCEEEMA
Furio: "Allora, lava e monda (mai capito che vor di', mah!) il radicchio, grattugia il provolone dolce, fai un bel trito di cipolla, anzi meglio di porro, poi mi pesi il riso, ah prepara una litrata di brodo di carne, no meglio vegetale e poi.... niente, il resto faccio tutto io!"
MA IL RESTO DE CHE?!?!?!
Certo, è un lavorone mettere tutto nella wok e girare per una 20ina di minuti. DIFFICILE!
Credo che non abbia afferrato il fatto che non si trova nella cucina di un ristorante, ma in casa sua, con a fianco la moglie e non la suddetta sguattera/lavapiatti/pelapatate.
Cucinare così è molto comodo, poco stressante e soprattutto veloce. Si, perché oltre a trovarsi tutto fatto prima di cominciare, lascia da lavare tutto ciò che ha utilizzato... e posso garantire che a volte, anche per fare un banale sugo, ho lavato tra le 5 e le 8 pentole/padelle/ciotolamevario, senza contare le decine di posate abbandonate sul piano di lavoro.
Così, so' bravi tutti! Capace che se mi applico un attimo, pure Ernestino riesce a farmi un pranzo completo alla veneranda età di 30 mesi!


12 commenti:

  1. Cara, io al mio consorte avrei risposto che effettivamente guardando Gordon qualcosa ho imparato: ho affinato il mio carattere di merda :-)

    RispondiElimina
  2. @Eu: di sicuro ho imparato almeno 4 modi differenti per insultare e mandare a cagare le persone! Non sapró fare il filetto di Chianina con ravioli al carciofo e crema di cipolle di Certaldo su un letto di masticazzincelimetti, peró come ti sfanculo io, nemmeno in accademia te lo insegnano!!

    RispondiElimina
  3. A casa mia chi cucina non lava i piatti quindi in un modo o nell'altro te la pigli nel culo! Il mio ragazzo sa' cucinare 4 cose messe in croce e se mi chiede come si fa questo o quello, glielo spiego col culo attaccato al divano e col cavolo che mi alzo!!

    RispondiElimina
  4. @Alice: sei troppo avanti! Hai già capito tutto.
    Noi per fortuna, da quando siamo nella casa nuova ci sbattiamo un po' meno per i piatti (santo subito l'inventore della lavastoviglie), ma il problema del: "quanto olio, quanto sale, dov'è il mestolo, mi prendi una forchetta" ancora non l'abbiamo risolto. un passo alla volta.
    @Eu: grassie!

    RispondiElimina
  5. mi sbellico!!
    a casa mia funziona che quando io non ci sono e il GG deve badare alla cena....... via, pizza e rutto libero.
    Olè!

    :)

    RispondiElimina
  6. ahahahahahah!!!!! mi hai fatto morire dal ridere!!! anche perchè anche io sono drogata di programmi per cucina, solo che sono davvero incapace e per fortuna cucina sempre lui, e pure bene...io subentro solo per fare la lavapiatti...e anche lui ogni tanto quando mi lancio sul telecomando per vedere gordon mi fa "ma che te lo guardi a fare che tanto non cucini mai?"...embè? un bacione! :DDD

    RispondiElimina
  7. @Puffola Pigmea: Fantozzi style insomma!! ahah

    @pinkmommy: torniamo al discorso che uno se li guarda per diletto, mica per imparare. Chiedigli se magari, con tutti i porno visti in gioventù, è diventato come Siffredi!

    RispondiElimina
  8. Il post mi ha fatto sbellicare.... ma anche leggere i vari commenti e relative risposte.... non sono stati da meno! Ahahahahah
    Sei, anzi no, siete troppo forti!
    PS: quando mio marito ha provato a fare la carbonara (uno dei suoi piatti preferiti) ci è mancato poco che i vicini non chiamassero i pompieri..... al mio rientro da lavoro sonostata investita da una nuvola nera che usciva dalla cucina.... secondo voi com'era la carbonara????

    RispondiElimina
  9. @Lu.C.I.A.: azzardo eh..... croccante?!?!

    RispondiElimina
  10. Ieri sera agnello al forno con patate, condisco la carne, sbuccio e taglio le patate, dispongo il tutto nella teglia e chiedo a mr maiolavorotuttoilgiorno di metterla in forno ed ogni tanto controllare mentre io faccio il bagnetto alla piccola. Dopo cena gli ho chiesto di portare fuori la spazzatura e mi ha risposto "ma io ho cucinato". No, solo per dire.

    RispondiElimina
  11. @Fab: mi accorgo ogni giorno di più che sono tutti uguali

    RispondiElimina

Lascia una traccia, solo un insulto se vuoi!
Lo scambio d'idee aiuta a crescere!